La fattura proforma: ciò che devi sapere

Tutto ciò che devi sapere sulla fattura proforma spiegato in modo semplice e comprensibile. Incluso il modello gratuito da scaricare direttamente.

Definizione: che cos'è una fattura proforma?

Una fattura proforma ("pro forma invoice" in inglese) non è una vera e propria fattura, ma un giustificativo rilasciato esclusivamente per motivi formali. Una fattura proforma non deve essere pagata e non viene registrata nella contabilità.


Una fattura proforma viene solitamente emessa per la spedizione di campioni gratuiti o pezzi di ricambio gratuiti - vale a dire merci senza valore commerciale - dalla Svizzera verso altri paesi europei. Le merci con valore commerciale, tuttavia, devono essere accompagnate da una regolare fattura commerciale.

Fattura proforma: la fattura per le dogane

Sebbene una fattura proforma non debba essere pagata dal destinatario, svolge comunque un ruolo importante per la dogana:

La fattura proforma viene utilizzata per dichiarare il valore delle merci. Alla dogana non importa se il valore commerciale delle merci sia gratuito o meno. Per i controlli doganali è necessario indicare il valore corretto delle merci sulla fattura proforma. La differenza fondamentale rispetto alla fattura commerciale: per una consegna con una fattura proforma valida non vengono riscossi dazi doganali.

Importante: la fattura proforma non può essere successivamente convertita in una normale fattura.

Fattura proforma o fattura commerciale?

La fattura proforma non deve essere confusa con la fattura commerciale o la fattura di esportazione. Sia le fatture proforma che quelle commerciali mostrano il valore delle merci prima della dogana del paese di importazione. Una fattura commerciale è tuttavia allegata alle merci con valore commerciale e deve quindi essere pagata dal destinatario, a differenza della fattura proforma.

Come creare una fattura proforma

Le informazioni sulla fattura proforma sono sostanzialmente le stesse di una normale fattura commerciale per il commercio estero. Nella prossima sezione mettiamo a disposizione anche un modello gratuito per aiutarti nella creazione della tua fattura proforma.

Informazioni importanti:

  • Contrassegnare con "Fattura proforma" o "pro-forma invoice"
  • Nome e indirizzo postale del mittente, comprese le informazioni di contatto
  • Nome e indirizzo postale del destinatario, comprese le informazioni di contatto
  • Data e numero della fattura
  • Descrizione delle merci
  • Quantità, prezzo unitario, peso, prezzo totale
  • Valore totale delle merci*
  • Valuta
  • Paese di origine**
  • Motivo dell'allestimento (es. campioni gratuiti, sostituzione gratuita)
  • dati bancari
  • firma

* Inoltre, se si tratta di una spedizione priva di valore commerciale, il valore delle merci deve essere specificato nel modo più preciso possibile. Se la dogana ha dubbi riguardo al valore dichiarato, ciò può causare ritardi.

** Il paese di origine si riferisce a dove sono state prodotte le merci (il paese di origine può differire dal paese da cui sono state spedite!). Si noti inoltre che in alcuni casi è richiesto un cosiddetto certificato di origine. Per ulteriori informazioni, contattare la propria camera di commercio locale.

Fattura proforma esempio

Digressione: ulteriori aree di applicazione della fattura proforma

Sebbene la fattura proforma venga utilizzata principalmente per la spedizione di merce gratuita all'estero, può essere utilizzata anche per i seguenti scopi:

Per pagamenti anticipati

Quando si paga in anticipo, la fattura proforma può anche essere utilizzata come pre-copia della fattura effettiva. Serve quindi come una richiesta di pagamento e corrisponde a una conferma d'ordine. Importante: se lo sdoganamento si basa su una fattura proforma, il prezzo della fattura proforma deve corrispondere al prezzo indicato sulla fattura commerciale e effettivamente pagato!

Per i ratei attivi/passivi

Nella contabilità una fattura proforma può sostituire una fattura che non è ancora stata allestita. Per esempio quando si preparano i conti annuali è possibile registrare una fattura proforma se la fattura originale non è ancora disponibile ma l'importo della fattura è già noto. Importante: la fattura proforma deve essere annullata e sostituita una volta ricevuta la fattura originale.