Solo per i nuovi clienti: Approfittate del 40 % su tutti i pacchetti bexio. Code: bx40

Gli stakeholder spiegati in modo semplice

Gli stakeholder sono persone fisiche o aziende che hanno interesse al successo di un'azienda o di un progetto. Gli stakeholder possono essere esterni o interni, come ad esempio fornitori (esterni) e collaboratori (interni) attivamente coinvolti nei processi aziendali o che hanno influenza su di essi. In questo post approfondiremo e spiegheremo esattamente il significato del termine stakeholder.

Blue lightbulb with green shine idea

Cos'è uno stakeholder?

Gli stakeholder, o "gruppi d'interesse" in italiano, sono i rappresentanti degli interessi di aziende o progetti. Rappresentanti degli interessi significa che sono interessati al successo dell'azienda o di un progetto, sia che siano coinvolti attivamente (direttamente) o non attivamente (indirettamente) nei processi. Ad esempio, i collaboratori sono gruppi d'interesse interni, poiché con il loro lavoro contribuiscono al successo dell'azienda. Le banche, invece, in qualità di finanziatori, appartengono alla categoria degli stakeholder esterni.

Chi sono i tipici stakeholder?

Ci sono stakeholder che appartengono o non appartengono automaticamente ad un'azienda, senza che lei debba intraprendere alcuna mossa. Il termine stakeholder distingue inoltre tra stakeholder interni ed esterni. Gli stakeholder tipici sono clienti, fornitori, finanziatori (come le banche), azionisti, soci, proprietari, associazioni, ecc.

Stakeholder esterni

Un gruppo di interesse esterno all'azienda che entra in relazione con essa e ha un interesse al suo successo appartiene al gruppo di stakeholder esterni. Non influiscono direttamente sul successo o sui processi dell'azienda. Questi includono, ad esempio, banche, finanziatori, investitori, azionisti, fornitori, soci, associazioni, lo stato e i clienti. Le banche, ad esempio, in qualità di finanziatori hanno interesse al successo di un'impresa, poiché vogliono che il loro investimento venga rifinanziato in futuro.

Stakeholder interni

Gli stakeholder interni, invece, sono stakeholder che hanno un influenza diretta sui processi e sul successo dell'azienda. Comprendono il proprietario, il management e i collaboratori. Attraverso il loro lavoro, i collaboratori influiscono direttamente sui processi e quindi sul successo dell'azienda. Appartengono quindi ai gruppi di interesse interni. Migliore è il prodotto, maggiori sono le vendite e maggiori sono le probabilità di posti di lavoro a lungo termine e ben retribuiti.

Stakeholder di un progetto

Si parla anche degli stakeholder di un progetto. Si tratta di persone o gruppi coinvolti esclusivamente in un determinato progetto. Sono interessati all'esito positivo di tale progetto e vi contribuiscono. Ogni persona o gruppo coinvolto nel progetto solitamente ha interessi e esigenze diversi.

Può accadere che le esigenze dei diversi stakeholder siano in contraddizione. Ad esempio, i clienti desiderano merci a basso costo, mentre i dipendenti desiderano un salario elevato con buone condizioni di lavoro. Il cosiddetto Stakeholder Management, di cui parleremo più dettagliatamente più avanti, si occupa di trovare un equilibrio in questo senso.

Stakeholder: un esempio concreto

Ogni azienda li ha, indipendentemente dalle dimensioni. Indipendentemente dal fatto che si tratti di una ditta individuale o di una grande impresa, ogni forma giuridica ha i propri stakeholder. Facciamo un esempio: la vostra azienda produce prodotti in ceramica. Ci saranno diversi stakeholder con interessi diversi nei confronti della vostra azienda.

Gruppi di interesse

Interesse

Influenza

Proprietario

Ottenere il maggior fatturato e profitto possibili.

Molto alta; come proprietario, controlli i processi e possiedi il potere decisionale.

Collaboratori

Posto di lavoro a lungo termine e ben retribuito.

Media – alta; senza collaboratori formati e qualificati, la vostra attività non può funzionare.

Stato

Con l'aumento del fatturato aumentano le tasse dovute.

Abbastanza basso; con una contabilità gestita correttamente, anche il carico fiscale viene adeguato correttamente di conseguenza.

Clienti

Buona qualità a buon prezzo.

Alta; i propri clienti sono gli stakeholder più importanti in quanto da loro dipendono le vendite e quindi l'esistenza stessa dell'attività.

Fornitori

Più alto è il fatturato, maggiore è la quantità di ordini e quindi maggiore è il fatturato del fornitore.

Medio – alta; a dipendenza della concorrenza esistente, l'impatto sulla capacità aziendale può essere elevato.

Types of stakeholders it
Fig.: Ogni azienda ha stakeholder interni ed esterni.

Perché gli stakeholder sono così importanti?

Come azienda, è importante analizzare e monitorare attentamente i propri stakeholder, poiché sono responsabili del successo dell'azienda. Gli interessi degli stakeholder non sono statici e possono modificarsi nel tempo.

I clienti, ad esempio, sono interessati a prodotti economici e di alta qualità. Se con l'azienda si smette improvvisamente di servire gli interessi dei clienti, ciò può comportare un calo delle vendite. Pertanto, è nell'interesse del proprietario mantenere prezzi competitivi per garantire il proprio fatturato (ossia il proprio interesse) e mantenere i clienti (stakeholder esterni).

I collaboratori, invece, sono interessati a buone condizioni di lavoro e a una retribuzione adeguata al mercato. Se l'azienda non soddisfa questo requisito, vi è il rischio di perdere la propria forza lavoro e di non essere più in grado di soddisfare la domanda del mercato, con conseguente riduzione delle vendite.

Come si può vedere, dunque, gli stakeholder hanno un'influenza sull'azienda e l'azienda ha un'influenza su ciascun stakeholder. Pertanto, il successo o il fallimento di un'impresa dipende anche da queste interrelazioni. È quindi importante osservare queste relazioni e intervenire di conseguenza in caso di necessità, per poter continuare a beneficiare di esse, garantendo il successo dell'azienda.

Stakeholder che ogni azienda possiede:

  • Proprietario
  • Collaboratori
  • Clienti
  • Stato
  • Istituzioni (ad es. requisiti ambientali nella produzione)

Stakeholder* opzionali:

  • Azionisti (solo per le SA)
  • Banche e finanziatori
  • Associazioni
  • Fornitori
  • Management

* Elenco non esaustivo

Come posso identificare gli stakeholder?

Per poter servire gli interessi dei tuoi stakeholder, devi prima essere in grado di identificarli. Raccomandiamo di eseguire una categorizzazione per tenere d'occhio gli stakeholder importanti e quindi con una maggiore influenza. Maggiore è la loro influenza, più velocemente uno squilibrio potrebbe danneggiare lei e la sua azienda.

Woman writing at desk with people around
Fig.: Per poter servire gli interessi dei suoi stakeholder, devi prima essere in grado di identificarli.

Per identificare i suoi stakeholder, è bene iniziare con gli stakeholder interni. Questi risultano dal suo organigramma e sono quindi facili da identificare.

Nella fase successiva si volge lo sguardo verso l'esterno. Tra gli stakeholder esterni ci sono naturalmente e soprattutto i suoi clienti. Perché sono i suoi clienti ad assicurare la sua esistenza acquistando i tuoi prodotti o servizi. Anche lo stato è sicuramente uno stakeholder esterno, poiché lei con la sua attività ha un onere fiscale nei confronti dello stato. Successivamente si possono identificare i finanziatori, come banche o creditori, se vi sono. Fanno parte di questa categoria anche i locatori, i fornitori di energia elettrica, di telefonia, ecc. Prendi nota di chi riceve i suoi pagamenti. La sua lista dovrebbe riempirsi abbastanza rapidamente.

Successivamente, raccomandiamo di classificare i suoi stakeholder, iniziando con quelli che hanno un'influenza maggiore sulla sua azienda (ad esempio, i clienti) fino agli stakeholder con un'influenza minima (ad esempio, il fornitore di servizi telefonici non è esistenziale per la maggior parte delle aziende).

Una tabella di esempio per l'identificazione e la categorizzazione

Stakeholder / gruppo di stakeholder

Interesse

Influenza

Frequenza dell'analisi

Clienti

Buona qualità a prezzi convenienti.

Alta; la sua esistenza dipende dalla vendita dei suoi prodotti / servizi.

Periodicamente durante l'anno (sono cambiate le esigenze del mercato? Ci sono nuovi concorrenti?)

Collaboratori

Buone condizioni di lavoro, retribuzione equa.

Medio – alta; senza collaboratori non può vendere la sua merce e ha difficoltà di azione.

Ogni 1-2 anni

ecc.

La sua azienda a colpo d'occhio con bexio

Sia che lei debba eseguire un'analisi degli stakeholder o prendere decisioni importanti, con il software aziendale bexio ha sempre sott'occhio la sua azienda. Dalla situazione finanziaria aziendale ai suoi clienti, ai progetti interni ed esterni. bexio organizza tutte le informazioni rilevanti per l'azienda in un unico software.

Laptop dashboard
Fig.: Con la dashboard di bexio ha sempre un'ottima panoramica della situazione aziendale.

Domande frequenti sugli stakeholder

Qual è la differenza tra stakeholder e shareholder?

Come spiegato in precedenza, gli stakeholder sono gruppi che hanno un interesse e un'influenza sulle attività aziendali. Gli shareholder (share è il termine inglese per condivisione, azione) sono persone che detengono quote del capitale sociale dell'azienda. Come sinonimo viene spesso utilizzato anche il termine "azionista".

Chi sono i principali stakeholder?

Tra gli stakeholder più importanti e influenti vi sono i clienti, i collaboratori, il proprietario, lo stato e i finanziatori.

Cosa significa Stakeholder Value?

Il valore per gli stakeholder corrisponde al valore dell'azienda, nei confronti del quali tutti i gruppi di stakeholder hanno un interesse. L'azienda deve quindi cercare di soddisfare al meglio tutti questi interessi affinché gli stakeholder ricevano questo valore.

Cosa si intende per strategia basata sugli stakeholder?

La strategia basata sugli stakeholder integra tutte le esigenze degli stakeholder nella politica aziendale al fine di soddisfarle nel miglior modo possibile. A differenza della strategia basata sugli azionisti, in questo caso vengono presi in considerazione tutti gli interessi degli stakeholder e non solo quelli dei soci (azionisti). La strategia basata sugli stakeholder deve quindi tenere conto di molti più interessi quando si pianificano azioni e processi.

Quali sono gli obiettivi, gli interessi e le aspettative degli stakeholder?

Gli stakeholder sono interessati alla considerazione da parte dell'azienda delle loro esigenze nell'elaborazione della politica aziendale e, nel migliore dei casi, alla soddisfazione di tali esigenze (ad esempio, le esigenze in ambito ambientale). Inoltre, la maggior parte dei gruppi di interesse persegue obiettivi finanziari. Le aspettative differiscono a seconda del gruppo di interesse. I clienti, ad esempio, si aspettano una politica dei prezzi competitiva, i collaboratori una buona remunerazione e le banche la solvibilità.

Quali sono gli obiettivi dello stakeholder management?

Lo stakeholder management ha il compito di soddisfare le esigenze di tutti i gruppi di interesse e quindi di stabilire buone relazioni reciproche, al fine di garantire il successo a lungo termine dell'azienda.

Provalo ora per 30 giorni gratuitamente e senza impegno

Guarda tu stesso e prova tutte le funzioni di bexio, il software semplice per l'amministrazione della tua PMI.

Hai ancora delle domande? Chiamaci al numero: +41 71 552 00 61
Preferisci scrivere? [email protected]